< back to News | 8. March 2016 |

Il nuovo contatore di calore di QUNDIS con dispositivi di comunicazione incorporati per-mette un inserimento economico e veloce in un sistema bus

Wärmezähler Q heat 5 M-Bus/Impuls-IN

QUNDIS offre due nuove varianti dell’ormai comprovato contatore di calore filettato Q heat 5. Da aprile 2016 sono disponibili i dispositivi con interfaccia di comunicazione M-Bus/Impuls-IN integrata o, a scelta, soltanto M-Bus. In questo modo sarà possibile integrare i contatori di calore in una rete M-Bus già esistente senza dover acquistare un modulo integrativo dedicato.

Grazie all’interfaccia M-Bus/Impuls-IN del contatore di calore, adesso è possibile collegare fino a due contatori dell’acqua con uscita ad impulsi. Questo riduce notevolmente il dispendio necessario per l’installazione e i costi per l’integrazione in una rete M-Bus. È possibile parametrizzare il dispositivo grazie a due semplici tasti sul contatore di calore stesso. In alternativa è possibile utilizzare il software Q suite heat. Grazie al nuovo ciclo di visualizzazione è possibile visualizzare il consumo attuale, il giorno di riferimento nonché il valore del giorno di riferimento premendo semplicemente un pulsante.

Grazie alla loro struttura compatta, il contatori di calore Q heat 5 M-Bus/Impuls-IN sono adatti a quasi qualsiasi situazione di montaggio, per es. per riscaldamenti a pavimento o impianti con radiatori. Il cavo M-Bus e il cavo Impuls-IN non solo sono saldamente collegati con il dispositivo, ma vengono anche montati solo dopo il l’installazione del contatore. Questo semplifica molto l’installazione del dispositivo in casi di spazi ristretti. L’apposito piombino da applicare sul dispositivo offre protezione contro eventuali manipolazioni.

Una panoramica dei vantaggi:

  • Lettura dei dati sui consumi energetici degli impianti di riscaldamento, di raffreddamento, solari o di acqua calda
  • I dispositivi sono forniti di un’interfaccia di comunicazione M-Bus/Impuls-IN integrata (o, a scelta, soltanto M-Bus) permettendo un’integrazione economica e semplice fino a un massimo di due contatori dell’acqua in un sistema M-Bus standard
  • Grazie alla sua minima altezza di soli 68 mm, è adatto a praticamente qualsiasi situazione di installazione
  • Parametrizzazione direttamente sul dispositivo oppure tramite software Q suite heat
  • Il nuovo ciclo di visualizzazione per la lettura manuale è già integrato
  • Grazie al sistema Bus è possibile leggere i dati in tempo reale ogni 15 minuti (conforme a OMS).

Potete trovare ulteriori informazioni sui contatori di calore di QUNDIS all’indirizzo web www.qundis.it/prodotti/contatori-di-calore/.